facebook
X
quesiti on line

Egregio Professore, mi sia consentito di chiedere il suo aiuto per poter guarire da questa fascite plantare al piede destro, che mi affligge da ormai tre anni, Ho fatto di tutto ; laser terapia, onde d'urto, ultrasuoni, due infiltrazioni di gel piastrinico autogeno, senza trarne alcun beneficio. Ho costantemente dolore al tallone e soprattutto nella zona dell'arcata del piede che é visivamente gonfia ed arrossata. Per non parlare poi della sofferenza quando indosso le calzature che la nostra amministrazione ci fornisce, per fortuna gratuitamente. Leggendo qua e la ho constatato che vi sono diverse tecniche chirurgiche mini invasive. Ad esempio infiltrazioni di cellule staminali o scollamento della fascia plantare ed altro. Cosa posso fare ? Con deferenza e, confidando in un benevole accoglimento, le porgo i miei saluti e grazie.


(Domanda di francavilla ferdinando inviata il giorno 2/9/2016)

Risposta del dott. Raffaello Riccio:

Caro Ferdinando.. la sua descrizione del dolore mi lascia un pò perplesso... un dolore in corrispondenza dell'arco plantare non è tipico di una fascite plantare, che dà normalmente invece un dolore localizzato al tallone inferiormente e talvolta sui lati...

Considerato che ha praticato già molteplici trattamenti senza successo credo che prima di procedere ad altro (io utilizzo con ottimi risultati una tecnica infiltrativa chiamata Proloterapia) sia opportuno un migliore inquadramento diagnostico... riveda il suo ortopedico di fiducia per una rivalutazione clinica e strumentale del suo quadro clinico.

A presto.


freccia Torna all'elenco delle domande
chiudi
Caricamento in corso...